Dot 41 Punto Medico | Piazza della Libertà, 41 - Alessandria
Seguici su:

SOS Studio

Ci vuole un metodo

Vorresti che tuo figlio avesse un metodo efficace per apprendere?

Il corso “SOS STUDIO: ci vuole un metodo!” fa al caso tuo se tuo figlio legge e ripete e dopo un'ora non ricorda nulla o se fatica a trovare la concentrazione e la voglia di studiare. Durante il percorso imparerà ad organizzarsi, a pianificare lo studio, ad elaborare mappe concettuali e a riconoscere da solo l’importanza di certe nozioni.
Uno strumento utile non solo per aumentare la media dei voti, ma anche l’autonomia, la motivazione e la l’autostima.

Le scuole medie e lo studio

Il passaggio dalle scuole elementari alle medie può essere insidioso. Alle spalle si lascia un contesto più familiare, affettivo, più dolce e materno, per iniziare un percorso che porterà ad essere uno studente “professionista”.
Con le scuole medie aumentano il numero degli insegnanti e delle materie, le ore da dedicare allo studio; quello che manca però è uno spazio (una materia, un’ora di lezione) dedicato a come studiare, qualcuno che insegni un metodo di studio adatto ad affrontare questa nuova sfida.
Per questo motivo nel nostro Punto Medico abbiamo attivato un corso sul metodo di studio, tenuto dalla Dr.ssa Valentina Semeraro psicologa dell’età evolutiva, dedicato a tutti i ragazzi delle scuole medie che necessitano di un sostegno e un indirizzamento alle tecniche di studio.

Perchè un corso sul metodo di studio?

Un buon metodo di studio è alla base della buona riuscita scolastica. Apprendere un metodo efficace e personalizzato infatti garantisce risultati migliori, con meno fatica e più soddisfazione, aumenta la motivazione e sostiene l’autostima, permette di affrontare con maggiore serenità gli impegni scolastici, fa risparmiare energie da dedicare ad altre attività extrascolastiche.

Come si svolge il corso?

Il percorso è composto da 8 incontri: 1 con i genitori e 7 con i ragazzi, gli incontri si svolgeranno in gruppo, nel rispetto delle normative anti-covid.
Prima di intraprendere il percorso con i ragazzi terremo un incontro con i genitori con lo scopo di illustrare il corso, spiegare che cos’è uno stile cognitivo, quali sono e quali possono essere le strategie più efficaci per aiutare l’apprendimento dei propri figli.
Nel corso del primo incontro (con i ragazzi) ci si conoscerà e verranno somministrati semplici questionari per valutare lo stile cognitivo di ogni alunno. Questo corso infatti, a differenza di altri, non vuole insegnare un metodo di studio uguale per tutti ma mira a esplorare il modo in cui i diversi alunni imparano e fornire loro le strategie più consone al loro modo di apprendere. Gli incontri saranno di tipo esperienziale: imparare facendo è infatti molto più utile rispetto a lezioni frontali in cui vengono date nozioni solo teoriche.
Durante il percorso i ragazzi impareranno ad organizzare al meglio lo studio, ad utilizzare gli strumenti scolastici al meglio (come il diario o un planning) e ad operare attivamente sul testo in modo che l’apprendimento diventi un processo attivo di conoscenza e non una semplice ripetizione passiva di informazioni.

Quali sono gli argomenti che tratteremo?

  1. Incontro ragazzi: Cosa vuol dire avere un metodo di studio?
  2. Incontro ragazzi: Riconosci il tuo stile cognitivo
  3. Incontro ragazzi: Pianificazione e organizzazione
  4. Incontro ragazzi: Elaborazione attiva leggere e sottolineare
  5. Incontro ragazzi: Mappe mentali concettuali e schemi: conosci la differenza?
  6. Incontro ragazzi: Ripassare e ripetere: un momento importante.
  7. Incontro ragazzi: Uno studio per ogni materia: come apprendere in modo differente per le differenti materie.