Dot 41 Punto Medico | Piazza della Libertà, 41 - Alessandria
Seguici su:

GREEN PASS PACK

GREEN PASS senza vaccino: come ottenerlo?

Attualmente tra le opzioni indicate dal Ministero della Salute per avere la Certificazione verde Covid-19, oltre alla vaccinazione, troviamo anche la negatività al test Antigenico rapido.
Il green pass verrà così generato in pochi minuti e avrà validità per 48 ore dal prelievo.
Per venire incontro all’alta richiesta di questo particolare momento, abbiamo pensato, in collaborazione con diversi produttori di dispositivi ad altissima precisione, ad alcuni pacchetti a prezzo agevolato adatti nei casi in cui si debba ripetere l’esame più volte nel breve periodo: 10, 20 e 30 test Antigenici.

Come funziona?

Acquistando il pacchetto green-pass potrai recarti nel nostro Punto Medico riceverai una card identificativa con il numero di tamponi scelto.
Contestualmente potrai effettuare il primo test antigenico nasale e dopo pochi minuti riceverai via sms oppure attraverso le App dedicate il codice AUTHCODE che ti da diritto alla certificazione verde.

Tampone rapido antigenico
Vantaggi
  • Prenotazione veloce: al telefono, Whatsapp o mail
  • Tempi di permanenza estremamente ridotti (meno di 3 minuti)
  • Nuovo Tampone estremamente confortevole!
Condizioni
  • L’abbonamento è esclusivamente nominale.
  • Non è condivisibile.
  • Non ha scadenza.
  • Non può essere convertito in nessun’altra prestazione o credito.
  • Non è cedibile.
  • Non verrà rilasciato alcun referto cartaceo o PDF; l’esito sarà prontamente caricato in piattaforma per l’attivazione del Green pass. Sarà premura del paziente provvedere all’ottenimento del QR code con i mezzi messi a disposizione dal Governo (sito www.dgc.gov.it oppure le App dedicate)
  • La gestione del credito residuo sarà a carico del nostro sistema informatico (faranno fede i caricamenti in piattaforma).
  • La valutazione sull’esecuzione del rilievo, Tampone Nasale o Rinofaringeo Antigenico Rapido, è a cura del personale sanitario. Sarà esclusivamente il personale sanitario ad avere la facoltà di decidere sulla fattibilità del test in tutte le sue forme previste.